Richiedono danni tramite PEC ad un’azienda maremmana: ma si tratta di una truffa

Richiedono danni tramite PEC ad un’azienda maremmana: ma si tratta di una truffa

Una richiesta di risarcimento a causa di danni subiti. E’ quanto si è vista recapitare attraverso la posta certificata un’azienda maremmana da parte di sedicente avvocato del Foro di Nuoro al quale – spiegava la mail – alcuni cittadini si erano rivolti perché danneggiati dalla stessa azienda.

Una situazione che non ha trovato alcuna spiegazione da parte dei titolari dell’azienda (tanto più che non risultavano esserci stati rappotti commerciali con i presunti danneggiati) e che, invece, è stata chiarita dall’avvocato Alessandro Antichi al quale l’azienda si è rivolta. E’ venuto fuori che si trattava di un tentativo di truffa; qualcuno, sfruttando il nome di un legale effettivamente esistente, aveva inviato la mail. L’avvocato sardo, estraneo alla vicenda, ha segnalato il caso all’Ordine professionale e ha presentato denuncia alla Polizia postale.

(credits: La Nazione.it)

div#stuning-header .dfd-stuning-header-bg-container {background-size: initial;background-position: top center;background-attachment: initial;background-repeat: initial;}#stuning-header div.page-title-inner {min-height: 650px;}